Antoine Griezmann è stato nominato ambassador ufficiale di Yu-Gi-Oh!

Antoine Griezmann  stato nominato ambassador ufficiale di Yu-Gi-Oh!

27 giugno 2021

Fra gli Europei e Coppa America in svolgimento, e Olimpiadi in programma a breve, l’estate 2021 è all’insegna dello sport. Questo però non significa che gli eSport passano in secondo piano, anzi possono anche fare da apripista a manifestazioni del genere.

Il riferimento è alle Virtual Olympic Serie, competizione eSports nata per affiancare i Giochi Olimpici di Tokyo e caldeggiata dallo stesso Comitato Olimpico Internazionale. La notizia positiva che ci riguarda da vicino nelle Virtual Olympic Series è la medaglia d’oro del nostro Valerio Gallo, player che si è distinto in Gran Turismo Sport e che ha messo alle sue spalle corridori provenienti da tutto il mondo. Già in fase di qualificazione alle Virtual Olympic Series Gallo si era fatto notare, piazzandosi al primo posto nella zona EMEA (che comprende Europa, Medio Oriente e Africa). Alla fine della competizione Gallo era comprensibilmente su di giri, ed ha mostrato via social la sua medaglia d’oro, con l’auspicio che altri nostri player possano imitarlo, oltre ovviamente agli atleti azzurri impegnati a Tokyo.

Sempre restando in ambito di manifestazione sportive, Antoine Griezmann, attaccante della Francia impegnato a Euro 2020, nei giorni scorsi è stato nominato ambassador ufficiale di Yu-Gi-Oh! Le “petit diable” avrà una sua carta nel gioco ufficiale di Yu-Gi-Oh entro la fine del 2021, e sarà ovviamente promotore anche di altre iniziative. Griezmann ha confessato che da bambino era un accanito giocatore della versione cartacea di questo titolo, ed essere oggi ambassador ufficiale è come un sogno che si realizza. Fra l’altro Griezmann non è di primo pelo nel mondo degli eSport: già in passato si è distinto sui social per le sue partite con Fortnite.

Sempre a proposito di “mostri sacri dell’infanzia”, in una recente conferenza la Bandai Namco ha fatto trapelare la notizia che potrà esserci un titolo di Gundam, il primo vero robot dell’animazione giapponese, a fare l’esordio nel mondo degli eSport. Non si è trattato in realtà di un annuncio ufficiale, quanto piuttosto di alcuni indizi disseminati e qualche indiscrezione raccolta. La Bandai Namco vorrebbe in pratica entrare prepotentemente nel mondo degli eSport e vorrebbe avere successo soprattutto nel mercato nordamericano: quale modo migliore se non quello di puntare su uno dei personaggi più idolatrati della casa giapponese? Secondo i ben informati, maggiori informazioni potrebbero arrivare a brevissimo, con addirittura il lancio del gioco che potrebbe avvenire entro la fine del 2021: staremo a vedere.

Foto: Konami

Notizie