XX edizione dell’ESL Italia Championship, il più grande campionato di eSport

XX edizione dellESL Italia Championship, il pi grande campionato di eSport

23 novembre 2021

Mancano poche settimane alla fine di questo 2021, è stato un anno di alti e bassi a causa dell’emergenza da Covid-19 che ancora non accenna a lasciarci in pace, ma il mondo degli eSport, con tutte le difficoltà del caso, è riuscito a resistere ed ha perfino ampliato il suo pubblico. Proviamo a vedere quali sono le novità più interessanti dell’ultimo periodo.

Il prossimo 27 novembre, ad esempio, prendere il via la XX edizione dell’ESL Italia Championship, il più grande campionato di eSport mai organizzato qui nel nostro paese. Dal 2005 a oggi sono stati proclamati ben 71 campioni, e il monte premi si attesta sugli oltre 330mila euro. Nella stagione invernale 2021-2022 ci saranno due titoli di grande impatto che faranno il loro esordio assoluto nella ESL Italia Championship: Apex Legends e Pokemon Unite. Le gare saranno visibili via streaming e, per la prima volta nella storia di questa competizione, le gare saranno disputate in modalità class platform.

Sempre parlando di manifestazioni italiane, è notizia di poche settimane dell’ingresso della AS Roma nella mitica Rocket League. La società calcistica capitolina è stata una delle prime nel nostro paese a capire le potenzialità degli eSport, e continua il suo percorso espansionistico in questo settore. Una prova inconfutabile è data dall’ultima Rocket League Cup, disputata lo scorso 19 e 20 novembre. Pur non partecipando con un proprio team, la Roma ha regalato ai vincitori del torneo le maglie ufficiali di gara, oltre ai biglietti del match di Serie A Roma – Torino, che si giocherà il prossimo 28 novembre.

Rimanendo in tema calcistico, è proprio dai protagonisti della nostra Serie A che arrivano i maggiori investimenti nel campo degli eSport. L’ultimo in ordine di tempo è Giorgio Chiellini, difensore della Juventus, che ha investito (insieme in realtà ad altri imprenditori, fra cui l’ex pilota di Formula 1 Giancarlo Fisichella) oltre 1,3 milioni di euro nella startup 2WATCH. Chiellini non investirà nel progetto solo del denaro, ma sarà attore attivo: il campione d’Europa in carica con l’Italia di Mancini condurrà dei tornei di calcio, e metterà “se stesso in palio” per i vincitori, sfidandoli direttamente in partite di videogame e regalando cimeli personali della sua carriera da calciatore.

Notizie