I Mondiali di Pokemon edizione 2022 prenderà il via a Londra il 18 agosto

I Mondiali di Pokemon edizione 2022 prender il via a Londra il 18 agosto

16 agosto 2022

Scavallato Ferragosto, solitamente inizia il countdown dell’estate, con milioni di persone che pensano già alla fine delle vacanze e al ritorno al tram tram quotidiano. Nonostante le temperature del periodo siano più basse rispetto a qualche settimana fa, gli eventi eSport continuano a essere bollenti. Vediamo le ultime novità di queste settimane.

Cresce l’attesa per i Mondiali di Pokemon edizione 2022, che prenderanno il via a Londra il prossimo 18 agosto. L’evento è atteso in maniera spasmodica dai fan di tutto il mondo, e se solo pochi fortunati potranno assistere alle competizioni live dalla capitale inglese, per tutti gli altri sono disponibili i canali della Pokemon Company International, oltre al canale Twitch dedicato che trasmetterà i mondiali in streaming. Fra l’altro gli incontri saranno commentati da esperti telecronisti.

I Mondiali Pokemon 2022 hanno un montepremi che supera il milione di euro, vede player arrivare da tutto il mondo a sfidarsi, ed è sostanzialmente un grosso contenitore delle varie declinazioni delle competizioni Pokemon, con giochi come Pokemon Go, Pokemon UNITE, Pokken Tournament DX e ovviamente anche il Gioco di Carte Collezionabili Pokemon.

Chi guarderà l’evento in streaming su Twitch, potrà vincere premi digitali. Chi però sarà a Londra durante il Mondiale Pokemon 2022 è decisamente più fortunato, perché potrà accedere allo store del Pokemon Center e potrà acquistare gadget esclusivi disponibili solo in quel negozio (come ad esempio il peluche di Pikachu).

I Mondiali Pokemon 2022 non sono però l’unico evento di cartello di queste settimane. Con la conclusione della regular season di pochi giorni fa dei LEC Summer Split 2022, il noto torneo di League of Legends si appresta alla sua fase più calda, quella dei playoff. Alla fase finale sono arrivati team importanti del calibro di MAD Lions, Misfits Gaming, G2 Esports e Rogue, ma non può non far rumore la clamorosa eliminazione del Team Vitality. Questo roster era visto dagli addetti ai lavori come la corazzata della competizione, per qualcuno avrebbe vinto i LEC Summer Split 2022 “a mani basse”, e invece è arrivata l’eliminazione, l’ennesima per un team costruito per vincere. Dovranno invece passare dal lower bracket altri due colossi come EXCEL e Fnatic, che potranno sì arrivare alla finale, ma dovranno affrontare maggiori difficoltà.

Chiudiamo queste righe rendendo omaggio a Huni, mitico player sudcoreano di League of Legends che dopo 8 anni di attività deve abbandonare le scene a causa di un serio infortunio al polso.

Notizie